Oggi è venuta a trovarci in azienda la Dott.ssa Nicoletta Iori, medico internista e nutrizionista. Insieme a lei abbiamo trascorso due ore dove abbiamo appreso come impostare un'alimentazione sana.

Insieme a Nicoletta ed a Check-Up Service che ci ha suggerito la collaborazione, abbiamo scoperto quali impatti ha la nostra alimentazione sul nostro organismo, come bilanciare i pasti e soprattutto quali alimenti scegliere per avere un'alimentazione completa, nutriente e variata.

Quali alimenti vanno mangiati?

Sicuramente partiamo dalla verdura e dalla frutta, ricche di vitamine e fibre, all'inizio o alla fine del pasto, non importa, va mangiata! Qual è la migliore? Ovviamente gli ortaggi ed i frutti di stagione! Inoltre facciamo dei piatti colorati, poiché il colore della verdura è dato dai suoi nutrienti quindi più il nostro piatto sarà colorato, più nutrienti differenti assumeremo.

La seconda componente è data dai cereali (meglio se integrali) quindi pasta, riso, orzo, farro, quinoa, cous cous, tutto va bene, se poi provate a condirli con spezie e limone saranno ancora più gustosi e salutari.

La terza componente sono le proteine. Ebbene sì, anche le proteine vanno inserite nella nostra dieta di salute, ovviamente parliamo di proteine sane. Quali sono? Pesce, carne bianca, semi e LEGUMI! Anche le uova ed i latticini, se in dose moderata, vanno bene. Limitiamo invece la carne rossa.

Ci sono degli alimenti da bandire?

Ebbene sì, ci sono alimenti che non ci fanno bene o che vanno comunque limitati. Parliamo di insaccati (ricchi di sale), zuccheri (attenzione anche ai succhi di frutta, spesso ricchi di zuccheri aggiunti), fritto e cibi ultra raffinati. Il peggio del peggio? Le bevande gassate ed i cibi "della macchinetta". Questi alimenti non fanno bene al corpo e, di riflesso, non fanno bene alla nostra mente. Inoltre vanno ad amplificare le "famose" intolleranze che sono sempre più comuni nella nostra società.

Sfatiamo il mito negativo invece del tonno in scatola: se sgocciolato dall'olio va bene. Vanno bene anche i cibi pronti o surgelati, purché siano a base di verdure e legumi, senza zuccheri o con alta concentrazione di sale.

E poi abbiamo mangiato...

Certo, a noi piace mettere in pratica subito quello che si impara! Quello di oggi infatti non è stato solamente un incontro formativo, ma all'ora di pranzo è arrivato Stria, forno reggiano che si è specializzato nella realizzazione di pane e prodotti biologici, realizzati con la pasta madre, che proprio oggi ha inaugurato un nuovo negozio per i pasti pronti, bilanciati e salutari, portandoci un piatto unico da gustare.

Il piatto unico pensato per noi era composto da:

  • Verdura: cavolo (saltato con curry e zenzero), carote, finocchi e prezzemolo;
  • Cereale: riso nero speziato;
  • Proteine: ceci con scorza di limone;
  • Semi: arachidi tostate.

Il nostro corpo è come un'automobile, se in un'auto mettiamo un carburante di pessima qualità, l'auto non funzionerà in modo corretto. Se noi non ci alimentiamo in modo sano e variato, il nostro corpo potrebbe andare a soffrirne.

Inoltre, tutto questo è ottimo se accompagnato da una buona dose di attività fisica. Quale? Ne abbiamo parlato con l'ergonomo che ci è venuto a trovare un mese fa in azienda!