Scatolificio Me-Cart diventa ambasciatore della Fondazione Carta Etica del Packaging, un'associazione che si pone come strumento per una “cultura di sistema” di uno prodotto, l'imballaggio, importante ed imprescindibile per la nostra società.

Perché è nata la Fondazione Carta Etica del Packaging?

Il packaging è ormai ovunque. Ogni oggetto non è più pensabile senza il proprio involucro, che sia per protezione, per ergonomia o per scelte di marketing. Per questi motivi è fondamentale che l'imballaggio venga pensato, progettato ed utilizzato seguendo determinati criteri di economia circolare e di sostenibilità. La Fondazione della Carta Etica intende mettere in rapporto obblighi e diritti che legano il momento della produzione con quello dell’utilizzo e consumo, soggetti che sono portatori di obblighi e soggetti che godono di diritti e aspettative.

La Carta Etica del Packaging inoltre mette in relazione il piano dei diritti, il piano dei principi, il piano dei valori per sancire un contratto ideale tra gli attori del sistema, affinché si impegnino a condividere principi verso cui tendere, senza sovrapporsi alle normative e rendendo pubblica questa scelta.

Perché Scatolificio Me-Cart è diventato ambasciatore della Fondazione Carta Etica del Packaging?

Ci sentiamo degli attori nella filiera del nostro tessuto produttivo e crediamo che ogni azienda possa fare la propria parte nel rendere la società più sostenibile. Oltre a portare questo cambiamento all'interno delle nostre realtà, vogliamo essere fautori, per quanto in nostro potere, di quelle che potrebbero essere le azioni per migliorare il contesto che ci circonda.

Responsabilità, Fiducia, Correttezza e Sostenibilità sono i valori che applichiamo ogni giorno in quello che facciamo. Ci riconosciamo quindi negli obiettivi della Fondazione di responsabilità nei confronti del consumatore e della Società in cui operiamo. Sposiamo inoltre i 10 valori del packaging iscritti nella Carta Etica ovvero quelle caratteristiche che l'imballaggio deve sempre possedere:

  1. Responsabile
  2. Equilibrato
  3. Sicuro
  4. Accessibile
  5. Trasparente
  6. Informativo
  7. Contemporaneo
  8. Lungimirante
  9. Educativo
  10. Sostenibile

Crediamo inoltre nella diffusione di una maggiore consapevolezza dell'impatto degli imballaggi come uno strumento di cultura generale e puntiamo ad essere ambasciatori di una rete di aziende virtuose per creare uno scambio proficuo sull'impresa sostenibile.

Tutto qui? No!

In settimana abbiamo partecipato al progetto "Packaging: che fantastica avventura!" che ha coinvolto 174 scuole, 660 classi e 12.932 studenti. L'obiettivo era quello di portare nelle scuole primarie di tutta Italia il riciclo e la cultura del riutilizzo dell'imballaggio come bene di valore e non come rifiuto. In questo mese verranno decise le migliori idee e verranno premiate le scuole con finanziamenti per nuovi progetti di educazione alla sostenibilità.

Questo passo va ad unirsi al nostro impegno di divulgazione intrapreso al fianco di Two Sides, progetto nato per aumentare la consapevolezza dei cittadini sulla sostenibilità della carta.